E' possibile vederlo ad occhio nudo il dissesto? 

La risposta dell'esperto: 

Il dissesto è visibile ad occhio nudo e si manifesta attraverso le lesioni nelle strutture portanti e/o portate del fabbricato. Inizialmente si mostra sulle parti più rigide come gli intonaci, successivamente vengono coinvolte le murature, ed infine le parti “maggiormente elastiche” come il calcestruzzo. Il dissesto è possibile avvertirlo anche prestando attenzione agli infissi, infatti, a meno di problemi dovuti alla natura dell’infisso, quando una porta, o una finestra, non rimane nella posizione voluta ma tende ad aprirsi o chiudersi, quello è uno dei campanelli d’allarme che fa intuire la perdita di equilibrio dell’intera struttura o di una parte di essa.

Frecce blu:       Verso del cedimento;

Cerchi gialli:   Dissesto in corso, la cornice della porta si è deformata rispetto alla porta stessa;

Frecce Rosse:  Lesione nella muratura che evidenzia e conferma il dissesto;